Crisi materie prime, Ue consente coltivazione terreni a riposo e aree Efa

L’Unione europea ha dato il via libera sino a dicembre 2022 per la messa a coltura, con l’uso di agrofarmaci e fertilizzanti, sia delle aree Efa (ovvero quelle riservate al greening) sia delle superfici a riposo. La drastica decisione è stata presa come misura straordinaria per far fronte alla carenza di cereali e oleaginose dovuto al conflitto tra Russia e Ucraina, che ha generato una grave crisi delle materie prime.

Come si legge nel decreto di esecuzione emanato lo scorso 23 marzo, «per l’anno di domanda 2022, gli Stati membri possono decidere che i terreni lasciati a riposo siano considerati una coltura distinta anche se tali terreni sono stati utilizzati per il pascolo o la raccolta a fini di produzione o sono stati coltivati». Inoltre, «per l’anno di domanda 2022 gli Stati membri possono decidere che i terreni lasciati a riposo siano considerati aree di interesse ecologico […] anche se tali terreni sono stati utilizzati per il pascolo o la raccolta a fini di produzione o sono stati coltivati».

Un commento

  • sonia santarelli

    Aprile 3, 2022 at 1:11 pm

    La categoria degli agricoltori, sia nella fattispecie di chi semina x vendere a terzi, sia x chi semina x alimentare i propri allevamenti, ha negli ultimi 40 anni ,perso la liberta’ di scegliere cosa e dove seminare ed addirittura anche la liberta’ di raccogliere, vedasi “semina a perdere”, cioe’ x risolvere una calamita’ , come i danni alle semine procurate dai cinghiali, hanno indotto gli agricoltori a seminare x distrarre i cinghiali dai siti seminati x raccogliere.Ora a gran voce, Agricoltori, del bel paese, seminate cereali, che da 40 anni non vi abbiamo fatto seminare piu’.Dunque, zappiamo la terra , ma se vorrete il grano, dovete risolvere, quanto regolamentato legge 157/92, dovete finanziare i nostri recinti. Rappresento un gruppo spontaneo di AgricoltoriAllevatori che lavorano nel Cratere sismico , http://www.agricolamatrice.it
    339 3694977 AVV.Sonia Santarelli

    Rispondi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter