Notizie su Trattori e attrezzature agricole - Agrinotizie

AgrinotizieLuglio 8, 2021
packaging-carote-selenella-carta.jpg
3min0

Selenella continua a investire in sostenibilità e presenta la prima confezione in carta per le sue carote. Un pack che, per design e materie prime impiegate, rappresenta un’ innovazione assoluta per il comparto e che conferma l’impegno del consorzio nei confronti dell’ambiente e la volontà di continuare a essere protagonista di un cambiamento in cui il settore agroalimentare svolge un ruolo strategico.

Il nuovo pack delle carote Selenella è in carta riciclabile con finestra trasparente plastic free ed è realizzato con tecnologia NoW™ – No waste technology, nuovo processo che rende le carte laminate riciclabili e sostenibili al 100%, e che ha ottenuto la certificazione Aticelca raggiungendo il livello A che lo rende riciclabile insieme alla carta con uno scarto inferiore al 10%.

Materie prime da fonti rinnovabili, riciclabilità e design originale sono le caratteristiche distintive della nuova confezione delle carote Selenella che, essendo richiudibile, assicura più a lungo la freschezza del prodotto rispetto ad altri imballaggi. Qualità riconosciute e apprezzate anche dai consumatori che, in occasione di un pack test realizzato da Nextplora, hanno sottolineato l’attenzione del brand all’ambiente (79%) e confermato la coerenza della nuova confezione in relazione a un prodotto premium come le carote Selenella (84%).

«La sostenibilità è una sfida irrinunciabile del nostro tempo e come consorzio operiamo ogni giorno per garantire la qualità dei nostri prodotti e al contempo un approccio etico lungo tutta la filiera», spiega Massimo Cristiani, presidente Selenella. «La scelta di adottare una nuova confezione in carta è un’ulteriore testimonianza di questo impegno, un’innovazione assoluta che vede protagoniste le carote Selenella, prodotto fresco e disponibile tutto l’anno, che dagli areali più vocati arriva ogni giorno sulle tavole di milioni di italiani».

Le carote Selenella da produzione integrata fanno parte dell’offerta che comprende anche patate e cipolle fonte di selenio. Coltivate negli areali italiani più vocati (Sicilia, Emilia-Romagna, Lazio, Abruzzo), condividono con le patate Selenella gli alti standard produttivi e qualitativi garantiti dai produttori del consorzio. Le carote Selenella hanno registrato nell’ultimo anno un incremento delle vendite pari al +50%, un mercato che anche per il 2021 si prevede in crescita e sul quale Selenella continuerà a investire in termini di superfici, ricerca e sviluppo per nuove varietà e distribuzione.

KvernelandAprile 24, 2020
KV_TurboT_i-Tiller_0001_kvg_large.jpg
3min0

La coltivazione del terreno, insieme alla preparazione del letto di semina, sta assumendo sempre più importanza nell’ottica di una perfetta emergenza e sviluppo delle colture. Le condizioni del suolo e climatiche variano di continuo ed è importante intervenire tempestivamente con lavorazioni rapide eseguite nel migliore dei modi. Contemporaneamente, bisogna porre attenzione all’aumento del confort dell’operatore e diminuire i costi di gestione e l’impatto ambientale.

Kverneland Turbo T i-Tiller è stato concepito per garantire il massimo delle performance riducendo i costi operativi. La regolazione della profondità di lavoro e dei sistemi di livellamento è direttamente effettuata dalla cabina del trattore tramite i terminali ISOBUS. Il nuovo sistema “Dynamic Traction Control” permette di variare la profondità di lavoro durante le operazioni riducendo così il consumo di carburante. Un sistema automatico di detenzione del sovra carico chiamato “Auto-Protect” protegge il telaio da qualsiasi genere di stress.

Kverneland Turbo T i-Tiller con On-The-Go Dynamic Traction Control offre maggiori benefici per l’operatore e l’ambiente.

La combinazione di entrambi i sistemi riduce i tempi morti aumentando il confort e la velocità di lavoro.

La profondità di lavoro e l’altezza della batteria di livellamento vengono regolati tramite la semplice pressione di un pulsante sul terminale. In completa autonomia, il sistema intelligente del Turbo T i-Tiller inizia a modificare l’estensione dei cilindri idraulici. La regolazione della parte anteriore e posteriore può avvenire indipendentemente e in qualsiasi momento, anche al lavoro.

Durate l’avanzamento, il Dynamic Traction Control trasferisce il peso dalle ruote di supporto anteriori al gancio di traino del trattore aumentando la trazione. In condizioni di profilo del terreno difformi, la pressione è regolata in continuo per mantenere il corretto livellamento a terra della macchina. Meno compattamento, e meno di pneumatici e carburante.

Il sistema di sicurezza da sovra carico Auto-Protect reagisce all’impatto di un ostacolo sia che avvenga in direzione verticale, sia laterale. Il sistema intelligente del Turbo T i-Tiller solleva automaticamente la macchina se il valore limite impostato viene superato; anche in caso di disattenzione del guidatore che non solleva la macchina in capezzagna. L’innovativo sistema protegge la macchina riducendo stress e usura a garanzia di una durata estesa.


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter