Agricoltura, Sicilia leader italiana del biologico

La Regione detiene il 21% della quota nazionale coltivata secondo l\'agricoltura biologica

La regione che più crede nell’agricoltura biologica? È la Sicilia, con una superficie di ben 164 mila ettari dedicati a questo tipo di coltivazione. Dato che in tutta Italia l’agricoltura biologica occupa 781 mila ettari, la regione siciliana detiene una quota di ben il 21%, incentrata in prevalenza su agrumi e foraggio.

I dati sono emersi dal sesto censimento generale dell’agricoltura, presentato proprio a Palermo dall’Istat. Giuseppe Nobile, responsabile regionale dell’istituto statistico italiano, ha tuttavia precisato che «le analisi economiche susseguenti a questo primato non stabiliscono che tale base produttiva sia sufficientemente sfruttata o produttiva per ottenere corrispondenti quote di valore aggiunto. Su questa base, insomma, non si sviluppa una sufficiente attività di trasformazione, prima lavorazione, confezionamento e commercializzazione. Il risultato è che quote di valore aggiunto vengono sottratte alla nostra Regione. Mi riferisco in particolare agli elementi di paesaggio, che resta fortemente legato all’uso delle aree: registriamo ancora una scarsissima cura del paesaggio, e questo non favorisce l’attrattività delle attività connesse».

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter