AgrinotizieOttobre 23, 20113min4780

Festa dell’homebrewing

Un locale alternativo celebra l\'arte di produrre birra in casa propria

Con il termine homebrewing si indica l’arte di produrre la birra tra le mura domestiche; una pratica tanto tradizionale quanto attuale. E il 26 ottobre, in Italia, si celebra proprio la festa nazionale dell’homebrewing, con centinaia di locali di tutta la penisola che celebrano a loro modo questo evento popolare. Il Magazzino Parallelo di Cesena, centro culturale fuori dalle righe situato in un’area industriale dismessa, ha scelto ad esempio di dedicare un’intera giornata all’homebrewing.

Domenica 23 ottobre, infatti, all’interno del locale di via Genova si comincerà la cotta della birra alle 14.30. Un’occasione per fare di questa arte un’attività comune, ma anche di imparare a produrre birra domestica, nel caso non si sapesse come fare. Il Magazzino Parallelo, infatti, ha scelto una domenica proprio perchè tutti hanno più tempo per un lavoro che richiede tanto tempo e tanto impegno, nonostante la festa nazionale dell’homebrewing cada il 26 ottobre proprio perchè la data segna l’inizio della legalizzazione della birra prodotta in casa propria: prima del 1995 non era chiaro se questa pratica fosse legale o meno, ma quell’anno il decreto 504 del 26 ottobre ha esplicitato che produrre birra in casa è un’attività legale ed esente da accisa, a patto che non si faccia a scopo commerciale.

E così, il Movimento Birraio Italiano ha deciso di organizzare ogni anno una mega cotta nazionale: quella di Cesena si terrà al Magazzino Parallelo, dove verrà prodotta la Belgian Dubbel. Le birre prodotte non verranno solo bevute, ma potranno essere anche presentate ad un concorso che si svolge in primavera, e che si rivolge proprio alle birre prodotte in occasione della festa nazionale dell’homebrewing.

Il personale del Magazzino Parallelo si occuperà di insegnare a come fare la cotta, che è un procedimento tutto naturale, che inizia dalla macinatura dei cereali e si conclude al deposito del mosto nel fermentatore. Acqua, malto, luppolo sono gli ingredienti, che non comprendono prodotti industriali: i partecipanti impareranno ad amalgamare, riscaldare, filtrare e raffreddare gli ingredienti, ma anche a bere della buona birra. Alle 19, infatti, il Magazzino Parallelo proporrà una degustazione di birre belghe (costo dieci euro, solo su prenotazione a magazzinoparallelo@gmail.com), accompagnata dal piacevole concerto del John Serry Trio.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter