PSR Lazio, 500 mila euro per conservazione risorse genetiche

La Regione Lazio ha pubblicato il bando PSR dedicato

È stato pubblicato il bando della Regione Lazio che destina 500.000 euro al finanziamento della misura 10.2.2 del Programma di sviluppo rurale  dedicata alla “Conservazione delle risorse genetiche attraverso le collezioni ex situ”.

I beneficiari sono gli istituti di ricerca pubblici e altri enti pubblici che conservano collezioni ex situ di risorse genetiche animali e vegetali di specie, varietà, razze e popolazioni minacciate di erosione genetica o estinzione, con particolare riguardo a quelle iscritte nel RVR, incluse le banche di organismi invertebrati e microrganismi naturali utili alla conservazione della biodiversità e della fertilità dei suoli regionali e alla produzione dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità.

L’aiuto è erogato a copertura del 100% delle spese ammissibili effettivamente sostenute e rendicontate in attuazione del progetto presentato e approvato dalla struttura regionale per un importo annuale compreso tra 10.000 e 50.000 euro per collezione. La raccolta di domande chiuderà il 1° marzo 2023. Il bando è consultabile su lazioeuropa.it

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter