Agricoltura bio, arriva la tracciabilità online

Il settore, in continua crescita, sarà più sicuro grazie a un innovativo sistema per evitare truffe e alterazioni

L’agricoltura biologica continua a crescere in tutto il mondo, riservandosi un posto in prima linea nel futuro del settore. L’International federation of organic agricolture movements (Ifoam) la scorsa settimana ha evidenziato che, per la prima volta nella storia, il fatturato mondiale del biologico ha superato quota 60 miliardi di dollari. Merito degli 1,8 milioni di produttori in 162 paesi, che si occupano della coltivazione di 37 milioni di ettari utilizzando tecniche sostenibili.

Fabrizio Piva, amministratore delegato del Ccpb, si dichiara estremamente soddisfatto: «Siamo davanti a numeri che mostrano ancora come il biologico sia una strada per lo sviluppo economico, e che il mangiare bene e sano, unito al rispetto per l’ambiente, crea una formula sempre più scelta in tutto il mondo».

E che il settore stia continuando a crescere anche in Italia – che, lo ricordiamo, è il paese leader nel mondo per l’agricoltura biologica – lo dimostra il recente, storico accordo stretto da Federbio per la tracciabilità online della produzione biologica. Spiega Piva: «Se la domanda mondiale di biologico sale, anche l’offerta deve tenere il passo in efficienza e modernità. Su questa linea si muove l’accordo firmato da Federbio con la software house austriaca Intact per la costituzione di un sistema informatico di tracciabilità». In sostanza, sarà inaugurata nei prossimi mesi una piattaforma online di tutta la filiera di produzione bio, dalla coltivazione alla commercializzazione. Il sistema controllerà tutta la superficie produttiva, garantendo la massima trasparenza sia agli operatori che ai consumatori poiché eviterà truffe e alterazioni su quantità e provenienza delle merci.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter