Lattuga, Emilia-Romagna leader in Italia

Sono 1500 gli ettari coltivati a ortaggi a foglia in questa regione

La lattuga in Italia cresce sempre di più. Secondo gli ultimi dati dell’Istat, sono ben 17 mila gli ettari coltivati a lattuga in pieno campo nel nostro paese, per una produzione di circa 3 milioni e mezzo di quintali tra le varie declinazioni varietali.

L’Emilia-Romagna è la regione che padroneggia in questo settore, contando la maggiore superficie agricola destinata agli ortaggi a foglia: secondo l’Istat, si tratta di circa 1500 ettari. Le provincie di Rimini e Forlì-Cesena contribuiscono da sole ai tre quarti in termini di volumi raccolti nella regione. La medesima proporzione viene mantenuta nelle colture in serra (che coprono circa 150 ettari in tutta la regione), in modo da assicurare il prodotto per tutto l’anno.

Oltre alla Romagna, una particolare importanza ce l’ha anche la provincia di Bologna che, grazie alla vicinanza del Centro agroalimentare, ha sviluppato professionalità importanti nelle coltivazioni di ortaggi. Spiega a questo proposito Silvia Paolini del Crpv: «Il panorama varietale proposto annualmente dalle ditte sementiere ai coltivatori è ampio e articolato fra le varie tipologie cappuccio e gentilina (le più coltivate), oltre a romana, foglia di quercia e iceberg. Per riuscire a effettuare valutazioni sulle proposte varietali più idonee alla zona, effettuiamo annualmente prove di confronto varietale, al fine di testarne anche il gradimento dei consumatori».

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter