Catania: ‘I giovani hanno in mano l’agricoltura’

Il ministro in visita alla Raci ribadisce la sua attenzione alle nuove generazioni

Mario Catania crede nei giovani agricoltori, e per ribadirlo sceglie la Rassegna agricola del centro Italia (Raci) tenutasi questo weekend alla fiera di Macerata. «Il destino dell’agricoltura è nelle mani dei giovani  – ha detto il ministro – e noi, sforzandoci di adeguare la redditività di questo settore alle esigenze richieste dal contesto sociale ed economico attuale, cerchiamo di aiutarvi ad uscire in positivo dall’attuale momento di difficoltà»

Nel corso della visita Catania si è fatto apprezzare anche per altre dichiarazioni: «Il sistema agricolo italiano si distingue per un’agricoltura ricca, soprattutto di qualità, ma anche per aziende agricole povere di reddito perché afflitte da limiti strutturali. Manifestazioni come questa possono contribuire alle azioni volte alla ripresa dell’economia nazionale, in quanto le istituzioni fanno sentire la loro vicinanza agli imprenditori e quindi infondono la necessaria fiducia in coloro che investono e lavorano».

Qualche parola anche sulla difficoltà dei negoziati sulla Pac: riguardo a ciò, Catania ha ribadito la volontà italiana di restituire alla terra il suo obiettivo primario «di essere lavorata per produrre cibo», e ha ricordato i provvedimenti fermare la proliferazione degli impianti fotovoltaici sui terreni agricoli.

(fonte: Agi)

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter