Macfrut, buone e cattive notizie per la frutta

Ortofrutta più venduta del vino all\'estero, ma il caldo prolungato mette in difficoltà gli agricoltori.

Al Macfrut di Cesena la Coldiretti ha organizzato l’incontro ‘Una filiera agricola per l’ortofrutta italiana’, e ne ha approfittato per lanciare una notizia buona e una cattiva. La buona – almeno per gli esportatori di frutta e verdura presenti al Macfrut – è che la voce ‘ortofrutta’ ha superato la voce ‘vino’ nella classifica dei prodotti agroalimentari italiani più esportati nel 2011, guadagnandosi il primo posto. I dati, emersi dai dati Istat relativi al primo semestre di quest’anno, parlano di 2,028 miliardi di valore di frutta e verdura esportate dall’Italia, contro i 2,025 miliardi del vino. Entrambi i valori sono cresciuti nel 2011, ma la frutta ha avuto una crescita maggiore ed è così riuscita a superare il vino. E questo nonostante la psicosi da batterio killer abbia penalizzato le esportazioni di ortofrutta in Germania, epicentro della fantomatica epidemia e principale mercato di sbocco per i prodotti alimentari italiani.

La notizia cattiva – ma per fortuna temporanea – riguarda invece la perdita di colorazione delle mele dovuta al sole prolungato di quest’anno. Il caldo autunnale da record, infatti, con i suoi due gradi di temperatura media in più rispetto agli anni precedenti, sta bloccando il processo di colorazione delle mele rosse e bicolore. L’escursione termica dal giorno alla notte è necessaria favorire la formazione degli antociani (i pigmenti che determinano la colorazione del frutto), ma le elevate temperature rendono difficoltoso il processo. In compenso, secondo Coldiretti, il caldo prolungato ha determinato l’aumento del 10% del consumo di frutta in Italia tra settembre e ottobre. Ma questa è una magra consolazione se si pensa che gli agricoltori stanno ricorrendo all’irrigazione supplementare per mele e kiwi: l’assenza di piogge impedirebbe la loro coltivazione.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter