Agricoltura, spariscono le ditte individuali

I dati di Confagricoltura evidenziano la crescita di società di capitali. Imprese agricole quest\'anno scese sotto le 800 mila unità.

Scendono sotto la soglia di 800 mila le imprese agricole italiane registrate alle Camere di Commercio. Lo evidenzia il Centro studi di Confagricoltura sulla base dei dati Infocamere-Movimprese. Le imprese agricole registrate ad oggi sono infatti 795 mila, in calo del 2,4% rispetto allo scorso anno. Dal 2000 sono uscite dal registro camerale 255 mila imprese circa, con una contrazione in termini percentuali del -24,3%.

Interessante la dinamica delle forme del fare impresa in agricoltura, che conferma la tendenza già evidenziata negli ultimi anni. Le società di capitali operanti in agricoltura hanno superato le 13 mila unità (+5,5% rispetto allo scorso anno, +68,9% nel periodo 2000/2012). E crescono, anche se solo dell’1,6% negli ultimi dodici mesi, le società di persone (+ 12,4% in dodici anni). Il calo del numero complessivo delle imprese, di fatto, è tutto attribuibile alla scomparsa delle ditte individuali che sono diminuite in valore assoluto di 21mila soggetti (meno 265 mila dal 2000 ad oggi, -27,1%).

comunicato stampa Confagricoltura

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter