AgrinotizieAgrinotizieLuglio 28, 20102min3400

Innovazioni Gregoire

Nuove vendemmiatrici: la tecnologia al servizio della precisione

Gregoire si butta in prima linea per migliorare le condizioni delle uve raccolte dalle vendemmiatrici, da sempre poco tollerate dai produttori di alto livello a causa della loro aggressività verso gli acini e dell’elevata presenza di impurità quali foglie e viticci. La francese produttrice di macchine per la vendemmia, infatti, ha lanciato sul mercato una nuova versione dei propri mezzi trainati e semoventi. L’innovazione che più salta all’occhio riguarda il sistema di sgancio rapido dei battitori, la quale incidenza è regolata mediante un marchingegno idraulico.

C’è poi il nuovo separatore Vario, che a differenza di quello tradizionale permette di cambiare la distanza dei rulli di cernita in base alla dimensione degli acini, che risulteranno così più integri. Ultimi, ma non meno importanti, il joystick per controllare fino a 24 funzioni diverse e il sistema computerizzato d’avanguardia che riconosce l’attrezzo montato – e dunque le funzioni di lavoro corrispondenti – nel caso si utilizzi la macchina semovente come porta attrezzi.

Tali innovazioni sono presenti in tutte le ultime vendemmiatrici Gregoire, ovvero le trainate G1 e G2 (con le sottovarianti 190, 220 e 230 a seconda dell’altezza di scavalcamento del filare) e le semoventi G7, G8 e G9, anch’esse con diverse sottovarianti a seconda delle motorizzazioni a quattro o sei cilindri, di potenza da 140 a 172 cavalli. Il tutto va a costituire una vasta gamma di vendemmiatrici ad alto tasso tecnologico, in grado di offrire una maggiore precisione nella raccolta delle uve, fondamentale per far apprezzare questi macchinari anche ai produttori agricoli più esigenti.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter