Agrinotizie » MACCHINE AGRICOLE » fienagione

Falciatrici Kverneland Taarup: i nuovi modelli

La serie 2800 M si arricchisce di quattro nuove macchine portate a sospensione centrale

agricoltura

Le falciatrici a dischi Kverneland Taarup si sono arricchite delle nuove versioni da 2.8, 3.2 e 4.0 metri di larghezza di lavoro. In questa nuova serie Kverneland Taarup 2800 M, i modelli (portati a sospensione centrale) dispongono di eccezionali caratteristiche come la doppia velocità di trasmissione, il sistema BreakAway continuo e la posizione di trasporto verticale, con ripiegamento fino a 125°.

Grazie all’introduzione di ulteriori tre larghezze di lavoro, la gamma di falciatrici 2800 di Kverneland è completa e ancora più competitiva. La disponibilità di quattro modelli diversi, con larghezze di lavoro che variano da 2.8 a 4.0 metri, permette agli operatori agricoli di lavorare senza compromessi, in quanto ogni tipo di esigenza potrà essere soddisfatta.

La serie 2800 è dotata dell’esclusiva barra di taglio Kverneland Taarup, pensata per far fronte a usi prolungati. Si tratta di una barra “heavy duty”, grazie ai dischi rotondi che consentono un taglio aggressivo e alla custodia della barra di taglio completamente saldata che impedisce qualsiasi dispersione dell’olio. I dischi rotondi, un brevetto Kverneland Taarup, garantiscono l’espulsione di eventuali pietre, riducendo in questo modo la possibilità di urti sulla trasmissione.

Per quanto riguarda il trasporto, tutti i modelli 2800 si ripiegano idraulicamente di 110° (massimo 125°) in verticale. Il baricentro della falciatrice rimane sempre molto basso e vicino al trattore durante il trasporto, e ciò permette di ottenere una distribuzione ottimale del peso, anche su entrambi i lati del trattore. Questo fattore proteggerà sia il trattore che l’attrezzo dagli sforzi eccessivi durante il trasporto, anche a velocità più elevate. Inoltre l’altezza in trasporto è ridotta, sempre inferiore ai 4 metri. In questo modo non sarà un problema passare sotto ponti o per strade strette.

Le falciatrici della nuova gamma 2800 hanno delle sospensioni centrali a molla che garantiscono una distribuzione uniforme del peso su tutta la larghezza di lavoro della macchina. In questo modo sarà anche possibile ottenere un adattamento veloce e preciso ai bordi del campo, con una minore usura delle slitte e una protezione ottimale delle stoppie. Inoltre l’unità di taglio può essere montata in due diverse posizioni per ottimizzare la sovrapposizione in combinazione con una falciatrice frontale. Grazie all’esclusivo brevetto Kverneland BreakAway non-stop, la barra di taglio delle falciatrici della serie 2800 è protetta al massimo. Infatti, quando la macchina incontra un ostacolo, il BreakAway la farà indietreggiare immediatamente per poi superare l’ostacolo, tornando successivamente nella sua posizione di lavoro iniziale. Il tutto senza tempi di fermo.

Ogni macchina tra i 2.8 e i 4.0 metri può essere utilizzata con potenze di 540 o 1000 rpm, quindi la macchina potrà richiedere anche potenze più ridotte. Per modificare la potenza da 540 a 1000 giri/min non sono necessari accessori aggiuntivi: è un’operazione che si svolge semplicemente roteando la manovella sul cambio principale di 180°.

Modello 2828 M 2832 M 2840 M
Larghezza di lavoro 2.8 m 3.2 m 4.0 m
Peso 810 kg 840 kg 940 kg
Potenza richiesta 37 kW / 50 hp 40 kW/ 55 hp 51 kW / 70 hp
Velocità PTO (giri/min) 540/1000 540/1000 540/1000
Numero dischi 7 8 10

 

Agrinotizie.com, 21/05/2014