Agricoltura, continua la battaglia anti-frodi

Il Consorzio di Tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP si schiera contro le contraffazioni alimentari

Il Consorzio di Tutela della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, viste le lodevoli azioni ispettive anti-contraffazione dei giorni scorsi condotte a salvaguardia di tutte le produzioni italiane DOP e IGP da parte del Nucleo Antifrode dei Carabinieri, ha intenzione di mantenere i riflettori accesi sul drammatico fenomeno dell’agropirateria.

«Il made in Italy – sottolinea Antonio Veltri, presidente del Consorzio – vive un’emorragia quotidiana: una rapina da 7 milioni di euro l’ora e 60 miliardi di euro l’anno. Falsi e tarocchi dei nostri prodotti d’eccellenza, tra cui la nostra cipolla, apprezzata e ricercata per le sue eccelse proprietà terapeutiche e organolettiche, invadono le tavole italiane e di tutto il mondo».

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter