Italia, rinviata la mozione anti ogm

Duilio Campagnolo, presidente di Futuragra, commenta favorevolmente il rinvio

di Duilio Campagnolo

Le dichiarazioni di alcuni rappresentanti politici a seguito del rinvio della votazione sulle mozioni delle colture geneticamente modificate rappresentano l’ennesimo atto di una discussione fondata sulla demagogia e populismo. Lo dimostra la strenua difesa della teoria secondo cui gli ogm sarebbero in opposizione o addirittura dannosi per un modello agricolo basato sul tipico.

Si tratta infatti di posizioni fantasiose, oscurantiste e irreali, che fingono di dimenticare che gli organismi geneticamente modificati sono alla base per i mangimi della filiera agroalimentare italiana di qualità, e che quindi senza ogm il made in Italy non avrebbe ragione di esistere. La politica italiana dovrebbe invece fare attenzione ai dati che mostrano come nel 2010 il valore delle importazioni in Italia di mais e soia è stato 1,5 miliardi di euro, mentre il valore dell’export di prodotti tipici italiani di origine animale abbia raggiunto 1,4 miliardi di euro, ovvero il 94% delle commodities importate.

Come accade ciclicamente, le istituzioni hanno ripreso ad agitare lo spauracchio della clausola di salvaguardia, che invece non è applicabile in quanto può essere invocata solo a fronte di rischi provati per la salute e per l’ambiente, che a oggi non sono mai stati dimostrati. Fondamentale invece diventa concentrarsi sulle buone pratiche agricole, già sperimentate in altri paesi dove si fa largo uso di colture ogm. Per fare questo è necessario rivolgersi alla scienza, anche se purtroppo la ricerca scientifica nel nostro Paese continua a rimanere azzerata, e comprendere finalmente che gli organismi geneticamente modificati non rappresentano un modello di produzione agricola ma solo una tecnica di miglioramento genetico.

Duilio Campagnolo è presidente di Futuragra

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter