Terremoto in Toscana, agricoltura in allerta

Alle 15.48 la terra ha tremato per alcuni secondi in provincia di Lucca. Scossa forte, ma non risultano gravi danni

LUCCA (ore 17.21) – Una violenta scossa di terremoto, di magnitudo 4,8, ha colpito la Toscana alle ore 15.48. L’epicentro è stato individuato in Garfagnana, a 35 chilometri a nord di Lucca (immagine a lato da Ingv.it). Pare al momento che le aziende agricole del posto non abbiano subìto gravi danni, ma manterremo costantemente aggiornato il nostro portale non appena otterremo notizie più precise.

Oltre che in tutta la Toscana, la scossa è stata avvertita in Liguria ed Emilia-Romagna. In particolare, in quest’ultima regione il terremoto di oggi pomeriggio ha risvegliato in tutti i cittadini emiliani – agricoltori compresi – l’incubo dello scorso maggio, quando uno sciame sismico ha messo in ginocchio l’intera zona, provocando danni ingenti al settore agricolo.

La scossa delle 15.48, durata pochi secondi, è stata forte anche perché piuttosto superficiale: l’epicentro è infatti stato individuato ad appena 15 chilometri di profondità. A Lucca la scossa ha fatto riversare tutta la popolazione per strada, ma anche a Massa Carrara e in Versilia il panico è stato elevato. Al momento non risultano feriti né gravi danni agli edifici.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter