Riforma ortofrutticolo, ci sono 139 proposte

Buoni risultati per la consultazione pubblica lanciata dalla commissione europea prima di varare il testo di legge

Un’analisi preventiva sulla riforma del settore ortofrutticolo. È quanto pubblichera la commissione europea all’agricoltura il mese prossimo, basandosi sulle 139 proposte ricevute in seguito a una consultazione pubblica lanciata lo scorso settembre per ottenere pareri in merito all’imminente, importante riforma.

A tale tematica il paese più attento è stato la Francia, con 33 proposte inviate, seguite dalle 26 della Spagna e dalle 19 dell’Italia. Relativamente bassi i numeri degli altri Stati membri, che comunque sommati insieme hanno portato al numero di 139.

Per quanto riguarda i contenuti della consultazione, la maggior parte degli osservatori ritene fondamentale il ruolo delle organizzazioni dei produttori per lo sviluppo del settore ortofrutticolo: è dunque scontato che la riforma comunitaria terrà elevatamente conto delle migliorie a questi organi, poiché le stesse 139 proposte ritengono generalmente che l’attuale sistema delle op dovrebbe adattarsi al nuovo contesto globale, diventando più efficente grazie all’acquisizione di strumenti più adeguati per la gestione e la prevenzione delle crisi economiche.

Inoltre, la Fepex – la federazione spagnola delle associazioni di produttori ed esportatori ortofrutticoli – ha suggerito alla commissione di mantenere l’attuale politica dell’ocm ortofrutticola, introducendo però alcune misure aggiuntive per fronteggiare le crisi di mercato e migliorare la competitività delle esportazioni.

Dopo avere pubblicato i risultati completi della consultazione, la commissione europea presenterà entro maggio 2013 le proposte legislative di riforma del settore ortofruttivolo, per farle entrare in vigore circa a giugno 2014.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter