AgrinotizieGennaio 30, 20121min3270

Recupero del carciofo moretto di Brisighella

Un progetto per una varietà gustosa ma poco conosciuta

Il 30 gennaio 2012 alle ore 20.30, nel foyer del Teatro Comunale di Brisighella, il settore Politiche Agricole e Sviluppo Rurale della Provincia di Ravenna presenterà il ‘Progetto comprensoriale integrato per il recupero, la salvaguardia e la valorizzazione della biodiversità, a tutela del patrimonio genetico di varietà e razze autoctone della Provincia di Ravenna: Carciofo Moretto di Brisighella’.

Il Carciofo Moretto di Brisighella (nella foto) è un carciofino spinoso da sempre coltivato negli orti e nelle scarpate vicino alle case di campagna: per non farlo mangiare dai roditori, le massaie ci scaricavano vicino la cenere del camino o della stufa, che li teneva lontani. In seguito il carciofo moretto ha cominciato a spopolare e ad essere apprezzato dai consumatori locali, e negli ultimi decenni, portando molti agricoltori della campagna ravennate a coltivarlo e commercializzarlo come prodotto tipico. Ora l’obiettivo è quello di espandere la rete commerciale, e l’incontro di lunedì 30 gennaio sarà un ottimo punto di partenza.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter