Ismea vende 8mila ettari di terreno agricolo
Agrinotizie » NEWS » attualità

Ismea vende 8mila ettari di terreno agricolo

Con un sito dedicato è possibile ricercare e acquistare il proprio lotto a prezzi agevolati.

agricoltura

8mila ettari di terreni pronti per essere coltivati: è stata aperta la vendita della Banca nazionale delle terre agricole Ismea, con il primo lotto che fa parte di un’operazione complessiva da oltre 20mila ettari.

Trovare un terreno è molto facile, utilizzando il sito web dedicato che ha le terre geolocalizzate con la ricerca per Regione. Sullo stesso sito sono disponibili tutte le informazioni, dalla posizione alle caratteristiche naturali, dalle tipologie di coltivazioni ai valori catastali.

Al momento sono in vendita ben 8.174 ettari di terreno agricolo. La Sicilia è la regione italiana più agricola, con ben 1.700 ettari di terreno; seguono Toscana e Basilicata con 1.300 ettari, Puglia con 1.200, Sardegna con 660 ettari e quasi 500 ettari in Emilia-Romagna e Lazio.

Le colture sono molteplici e variano dal seminativo (3.770 ettari) ai prati e pascoli (1.930 ettari) ai boschi (800 ettari). Significativi gli ettari destinati alla coltivazione di uliveti e vigneti, rispettivamente 450 e 340 unità.

La procedura di acquisto dei terreni Ismea prevede un percorso semplice:

  • Da dicembre: manifestazione d’interesse per uno o più lotti sul sito della Banca della Terra.
  • Da febbraio: procedura competitiva a evidenza pubblica tra coloro che hanno manifestato interesse.

C’è inoltre la possibilità di mutui a condizioni più favorevoli da parte di Ismea se la richiesta è effettuata da un under 40.

Per ulteriori curiosita, invitiamo a visitare il sito di Ismea alla sezione delle domande più frequenti.

Agrinotizie.com, 18/12/2017