Agrinotizie » NEWS » tecnica

Come risparmiare nel produrre latte

In Usa gli allevatori hanno studiato delle strategie che possono essere utili anche in Italia, ma sotto la guida di un alimentarista.

agricoltura

Il 2009, negli Stati Uniti, è stato un anno nero per quanto riguarda la produzione del latte. Gli allevatori hanno così escogitato dei trucchi per ridurre i costi di produzione del latte senza subire degli effetti collaterali; trucchi resi pubblici dalla rivista americana "Progressive Dairyman" e che risultano interessanti anche per gli operatori italiani. Tali strategie riguardano soprattutto i tagli sull'alimentazione: la rivista statunitense ha infatti spiegato che si può spingere l'animale ad una digestione più completa della propria razione, in modo da diminuire l'espulsione di principi nutritivi utili per una produttività più elevata.

Tutto ciò può essere ottenuto mediante l'accrescimento dell'efficenza della ruminazione, che permette un migliore benessere dell'animale, e di conseguenza una produttività più elevata. Basta aumentare l'inserimento di lieviti nella razione per accrescere il rapporto tra i kg di latte prodotto e i kg di sostanza secca ingerita: gli studi pubblicati da "Progressive Dairyman" hanno dimostrato come questa pratica possa abbassare notevolmente il costo di produzione del latte.

Ma per migliorare la funzionalità ruminale, nonché per aumentare il risparmio, è possibile anche aumentare la quantità di foraggio e diminuire quella dei concentrati proteici, a patto di utilizzare le nuovissime proteine non solubili a lento rilascio e gli aminoacidi protetti, soprattutto lisina e metionina. Le prime liberano spazio per l'introduzione di altro foraggio nell'animale, mentre i secondi permettono di sottoporre razioni di sostanza secca con meno proteine grezze. Attenzione, però: questi accorgimenti non vanno presi da persone inesperte, ma è necessaria la consulenza di un alimentarista esperto che possa suggerire un corretto programma di razionamento, in modo da poterlo seguire ed iniziare a risparmiare sin da subito, senza fare passi falsi.

Alex Giuzio, 11/12/2010