Agrinotizie » MACCHINE AGRICOLE » semina

Semina ancora più precisa con Kverneland

Esclusiva: l'anticipazione del nuovo sistema GEOlift che sarà presentato ad Agritechnica 2015

agricoltura

Grandi novità in casa Kverneland Group, che all'imminente edizione di Agritechnica presenterà diversi nuovi dispositivi e macchine innovative per un'agricoltura sempre più intelligente e sostenibile.

Tra le anticipazioni più interessanti c'è il sistema GEOlift®, che porterà le seminatrici Kverneland u-drill a raggiungere uno straordinario livello di automazione, mai toccato prima. GEOlift® è la combinazione tra il già esistente GEOcontrol e il sistema di gestione centralizzata delle manovre di fine campo. Una combinazione che offre il vantaggio all'agricoltore di ridurre lo stress e migliorare l'efficienza del suo lavoro, permettendo di concentrarsi sulla guida e sul lavoro.

Finora non è mai stato possibile controllare individualmente i singoli elementi di semina una alla volta o uno indipendentemente dall’altro, poiché la seminatrice doveva essere sollevata e riposta interamente, perdendo preziosi metri di semina. A causa della partenza e dello stop irregolare della macchina, la sovrapposizione o punti non seminati potevano verificarsi tra il campo e la testata.

Ma tutto ciò ora è fortunatamente acqua passata. Grazie GEOlift, si potrà infatti raggiungere l’esatta tempistica dei processi di controllo: il metering device viene escluso automaticamente in testata e riattivato automaticamente all’inizio del nuovo passaggio; pertanto le sovrapposizioni sono eliminate, l’usura è ridotta e può essere salvato fino al 5% di sementi.

Agrinotizie.com, 27/10/2015