Agrinotizie » NEWS » attualità

Aumenta l'export ortofrutticolo italiano

I dati di FruitImprese sui primi dieci mesi del 2013

agricoltura

Secondo gli ultimi dati elaborati da FruitImprese, i dati relativi all'import/export ortofrutticolo durante i primi dieci mesi del 2013 si sono mantenuti in linea con quelli registrati negli ultimi mesi. Sono ancora in calo i volumi esportati (-9,1% rispetto allo stesso periodo del 2012), mentre quelli importati risultano in crescita (+6%). Per quanto riguarda il valore, c'è un segno positivo sia in export che in import. Il saldo è di circa 748 milioni di euro (-14,2%).

Complessivamente, da gennaio a ottobre 2013, le imprese italiane hanno esportato 3,32 milioni di tonnellate di ortofrutticoli, per un valore di poco superiore a 3,33 miliardi di euro (+5,7%). Risultano in flessione i flussi in esportazione per ortaggi (-1,5%) e frutta fresca (-13,5%); in aumento invece agrumi (+0,9%) e frutta secca (+7%).

In termini di valore, segno è positivo per tutti i comparti: ortaggi +13,4%, agrumi +30,6%, frutta fresca +0,4%, frutta secca +9,6%. Per quanto riguarda le importazioni, l'Italia ha acquistato dall'estero circa 2,77 milioni di tonnellate di ortofrutticoli per un valore di 2,59 miliardi di euro (+13,3%). Tra i singoli comparti, si segnala un incremento in volume per agrumi (+7%), ortaggi (+3,9%), frutta fresca (+9,3%), frutta tropicale (+6,6%) e frutta secca (+7,2%). Anche in valore, il segno è positivo per tutti i comparti.

fonte: FruitImprese

Agrinotizie.com, 18/01/2014