Agrinotizie » MACCHINE AGRICOLE » lavorazione terreno

Qualidisc, l'erpice a dischi compatto

Da Kverneland Group un'altra macchina agricola innovativa e funzionale per gli agricoltori italiani

agricoltura

Per gli agricoltori che cercano un erpice a dischi compatto e profondo, il Qualidisc Famer è ciò che fa per loro. Questa nuova macchina agricola Kverneland Group è più leggera del 15% rispetto ai modelli precedenti, dunque molto facile da sollevare nonché di minore impatto sulla compattazione del terreno. E soprattutto, aspetto questo non indifferente, è anche più economica.

L'erpice a dischi Qualidisc Farmer ha una profondità di lavoro di ben 8 centimetri, mentre il suo nuovo telaio rigido è ideato per larghezze di lavoro da 3 a 4 metri. La versione pieghevole presenta invece lo stesso telaio centrale dell’attuale modello Qualidisc, ma con delle nuove sezioni di ali da 4 a 6 metri. Questi telai sono in grado di trasportatre i rulli più pesanti grazie all’Actipack.

Il nuovo braccio di supporto dell'erpice a dischi Kvernealnd Qualidisc Farmer è stato sviluppato per poter portare il disco trattato termicamente da 520x5cm (resistenza 200kg/mm²). Il coperchio del braccio impedisce qualsiasi movimento laterale durante il lavoro per una costante qualità di taglio.

Il mozzo del disco è montato sui bracci con delle rondelle speciali che impediscono qualsiasi svitamento causato dall’alta velocità di lavoro. Il doppio cuscinetto a sfere utilizzato nel mozzo è in grado di portare carichi pesanti sia assiali che radiali. Speciali protezioni contro la polvere sono state realizzate in diversi passaggi: prima con una guarnizione del cuscinetto e poi aggiungendo una seconda guarnizione speciale con cinque labbra. Questo tubo, esente da manutenzione, è ideato per lavorare a lungo e sotto pressione ad alte velocità.

Fondamentale è anche la facilità d'uso di questa macchina agricola. La sua profondità di lavoro è molto più semplice da regolare girando i distanziali in base alla profondità desiderata. Se necessario l’uso di un rullo a peso pieno, basta un semplice azionamento del sistema idraulico. Inoltre, per il buon livellamento sul bordo del terreno, il flusso del terreno viene controllato da deflettori laterali. Un erpice dentato può essere inserito fra la fila posteriore di dischi e il rullo per una gestione del flusso di terreno con la formazione di un aggregato più sottile in superficie.

La gamma Qualidisc Farmer può essere combinata con una a-drill 200 o 500 per formare cover crops o greening in un’unica passata durante il processo di rimozione delle stoppie. Il Qualidisc Farmer può montare diversi rulli della gamma Kverneland progettati per essere adeguati in tutte le condizioni di terreno. La gamma dei rulli è anche estesa ad uno nuovo chiamato Actiflex costruito per lavorare in tutte le condizioni di terreno, per una miscelazione e sgretolamento ottimale, minimizzando il carico.

fonte: Kverneland Group Italia

Agrinotizie.com, 19/01/2014