Da Kverneland 54 novità presentate a Ravenna
Agrinotizie » NEWS » eventi

Da Kverneland 54 novità presentate a Ravenna

Durante la Exclusive Corporate Convention, a concessionari e stampa sono state presentate le anteprime di Agritechnica.

agricoltura notizieagricoltura notizieagricoltura notizie

Kverneland Group continua ad anticipare il futuro dell'agricoltura. Ancora una volta, sono state entusiasmanti le novità presentate alla quarta edizione della loro Exclusive Corporate Convention, la cui quarta edizione si è tenuta il 19 e 20 settembre scorsi tra il Grand Hotel Gallia di Milano Marittima e lo stabilimento produttivo Kverneland Group Ravenna, che ha ospitato 90 concessionari dei marchi Kverneland, Vicon e Gallignani.

Sono state ben 54 le macchine esposte all'evento, di cui 18 in presentazione dinamica e con importanti novità tecnologiche. Lo slogan che ha condotto la due-giorni è stato "What's next", e per questo Kverneland Group sta guardando con attenzione alla nuova Pac in modo da farsi trovare pronta con macchinari già adatti alle linee guida che l'Unione europea deciderà per il settore agricolo, e che avranno quattro parole chiave: «Competitività, beni pubblici, selettività, innovazione», come ha riassunto l'agronomo Roberto Bartolini ospite della convention.

Il primo giorno, la sala convegni del Grand Hotel Gallia ha visto alternarsi gli interventi di Ingvald Løyning (presidente Kverneland Group), Arild Gjerde (direttore vendite e marketing Kverneland Group e presidente Kverneland Group Italia) Eleonora Benassi (amministratore delegato Kverneland Group Italia) e Sandro Battini (direttore commerciale Kverneland Group Italia). Numerose le riflessioni sulla recente acquisizione di Kverneland Group da parte del gruppo Kubota, che secondo Løyning «darà al nostro gruppo una maggiore solidità finanziaria, l'apertura verso nuovi mercati e la possibilità di strategie a lungo termine non essendo più quotati in borsa».

Per questo, l'obiettivo di Kverneland Group è raggiungere il miliardo di fatturato entro il 2018 mantenendo il 15% della quota di mercato. Un obiettivo che sarà rincorso continuando a sviluppare l'Im Farming, il rivoluzionario concetto al centro dell'automazione delle macchine agricole Kverneland nell'ottica di un agricoltura sicura, meno faticosa e più rispettosa per l'ambiente.

Per quanto riguarda le macchine presentate a Ravenna, i dealers hanno potuto prendere visione di alcune anteprime che saranno esposte al pubblico solo in occasione di Agritechnica 2013. Tra queste spiccano le interessanti novità in campo di raccolta, sia con le nuove rotopresse a camera variabile a marchio Kverneland, sia con il restyling e il netto miglioramento delle rotopresse Gallignani, marchio acquisito da Kverneland Group appena otto mesi fa.

Agrinotizie.com, 22/09/2013