Agrinotizie » MACCHINE AGRICOLE » lavorazione terreno

Da Valtra i trattori piu' potenti del mondo

Presentati ad Hannover i nuovi modelli della serie N, che raggiunge i 171 cavalli.

agricoltura

Anche Valtra ha stupito all'Agritechnica di Hannover. I suoi nuovi trattori della serie N, studiati per il minore impatto ambientale possibile ma senza rinunciare al massimo della tecnologia, hanno riscosso un notevole successo tra i visitatori. Merito dell'innovativa tecnologia e3 Scr (Selective catalytic reduction), che permette la riduzione delle emissioni di azoto e un risparmio di carburante del 10%. Ma i vantaggi non sono finiti qui, e i futuri conducenti dei nuovi trattori Valtra se ne accorgeranno: grazie alla parte anteriore ridisegnata, la visibilità è aumentata notevolmente e il raggio di sterzata si è ridotto. Questo grazie alla tecnologia dell'ultimo motore Agco Sisu Power, che ha permesso ai designer di Valtra di apportare tali migliorie.

Ma veniamo alle caratteristiche tecniche, che fanno spalancare ancora di più gli occhi. La serie N, infatti, con gli esemplari N163 Versu ed N163 Direct (nella foto), può vantarsi di possedere i trattori a quattro cilindri più potenti del mondo: 163 cavalli di potenza standard, che arrivano a 171 con il dispositivo Power Boost.

Aumentate anche le capacità del serbatoio, ora in grado di accogliere 230 litri, e la stabilità durante la guida su strada. Inoltre, le cabine SVC a cinque montanti sono oggi disponibili anche nei modelli Versu e Direct, e non più solo negli HiTech. Tra gli altri strumenti in dotazione, vanno segnalati infine il sollevatore anteriore a snodo Lhlink, il servosterzo System 150 che assicura una precisione millimetrica grazie all'aiuto satellitare, il dispositivo Agcommand per monitorare ogni aspetto del proprio trattore.

Ma ad Agritechica, Valtra ha anche pensato alla beneficienza. Nello stand della casa costruttrice è stato infatti esposto un modello di N113 HiTech che è stato personalizzato dai visitatori, invitati ad apporre firme, disegni e impronte digitali. Questo trattore artistico verrà venduto all'asta, e i ricavati saranno utilizzati da Valtra per finanziare la scuola di agronomia di Weiveld, in Sudafrica, la quale riceverà inoltre un trattore A93 HiTech e del materiale didattico.

Alex Giuzio, 02/12/2011