Agrinotizie » MACCHINE AGRICOLE » lavorazione terreno

Le dieci novita' Kverneland ad Hannover

Il gruppo norvegese continua a stupire per la capacità di innovare la meccanizzazione agricola

agricoltura notizieagricoltura notizieagricoltura notizie

La fiera Agritechnica di Hannover si è conclusa da una settimana, e ha segnato uno straordinario successo per il numero di visitatori ed espositori. A partecipare sono infatti state ben 2748 aziende provenienti da 48 Paesi, di cui 2698 erano espositori diretti, e 50 aziende rappresentate: l'aumento è stato del 17% rispetto all'ultima edizione, quella del 2009, e ad aumentare sono state anche le partecipazioni estere (+25%), tra le quali spicca l'Italia, Paese straniero più rappresentato con 322 aziende delle 1372 estere.

Per il gruppo Kverneland non poteva esserci occasione migliore per presentare le proprie novità: nel suo enorme stand, il gruppo norvegese ha mostrato in anteprima le sue ultime dieci creazioni, che verranno presentate in Italia a metà dicembre. Esaminiamole una per una.

IsoMatch GEOcontrol e GEOspread

In dotazione con il Kverneland Isobus 11783, i sistemi GEOcontrol® and GEOspread® ottimizzano le performance degli spandiconcime e delle macchine per il diserbo Kverneland introducendo la possibilità di controllare le attrezzature tramite il Gps, assicurando un'elevata accuratezza e una facilità di manovra che non ha eguali.

Kverneland Accord FlexCart

E' la soluzione ideale per chi deve lavorare in campi di grandi dimensioni: il nuovo porta-attrezzi multi-funzione di Kverneland ha un serbatoio con una capacità di ben 4300 litri di fertilizzante (foto 1).

Kverneland 150 Variomat

Le serie B ed S dell'aratro 150 Variomat, ispirate al design del modello ES, sono pensate per gli agricoltori professionisti che lavorano su terreni di durezza leggera o media. Prodotto già apprezzatissimo dal mercato internazionale, il nuovo Variomat presentato ad Hannover è ancora in grado di stupire per le sue migliorie (foto 2).

Kverneland Packomat

E' il complemento all'aratro più leggero di sempre: una certezza per chi cerca un equipaggiamento leggero, versatile e allo stesso tempo performante, che permette l'aratura e la finitura del letto di semina in un solo passaggio (foto 3)

Kverneland Rau iXtra: serbatoio frontale

La forza del Rau iXtra raddoppia con il nuovo serbatoio frontale delle capacità di 1100 litri, che incrementa del 60% il volume dei prodotti del diserbo a disposizione. Questo gioiello di Kverneland è anche bello da vedere: il suo design lineare e compatto, però, non serve solo a rifarsi gli occhi, ma anche a garantire la maggiore visibilità possibile al conducente del trattore.

Kverneland Taarup 853

La nuova impagliatrice del gruppo norvegese può essere usata sia per la lettiera che per l’alimentazione, e permette al'agricoltore di lavorare con accuratezza, raggiungendo livelli mai toccati prima.

Terminale di controllo senza fili per carri miscelatori verticali

Si tratta di un piccolo pannello, ma dalla capacità sorprendente: il nuovo terminale di controllo wireless permette il dominio completo di ogni fase di lavoro, possibile anche con il proprio computer, che può essere collegato al terminale. Il tutto senza fastidiosi fili.

Applicazione per smartphones

E' dedicata agli spandiconcime l'innovativa applicazione per smartphones di Kverneland, che permette il settaggio del proprio macchinario utilizzando il proprio telefonino, che diventerà un valido assistente per tutti gli agricoltori che vorranno dotarsi di questo aiuto essenziale.

Alex Giuzio, 29/11/2011