Agricoltura, Bellanova: “Pac contribuisca alla lotta agli sprechi”

La ministra: "Su strategia Farm to Fork no a nutriscore, sì a etichetta origine"

Integrare la riforma della Pac e la strategia Farm to Fork attraverso la lotta agli sprechi alimentari. Lo ha proposto la ministra all’agricoltura Teresa Bellanova intervenendo al consiglio dell’agricoltura in corso a Bruxelles. Ci vogliono «regole e politiche incentivanti» a livello europeo, ha detto la ministra durante la prima riunione dopo mesi con la presenza fisica dei ministri, che ha coinciso anche con l’avvio del semestre di presidenza tedesco e l’inaugurazione del dibattito sulla strategia dal produttore al consumatore (Farm to Fork), che prevede target al 2030 per rendere più sostenibile il sistema agroalimentare europeo.

Nell’ambito della Pac, ha sottolineato Bellanova, questi obiettivi non dovrebbero assumere la forma di raccomandazioni per Paese, come vuole fare la Commissione, bensì di linee guida comuni decise a livello Ue. Bellanova ha inoltre ribadito la proposta italiana di destinare parte della dotazione nazionale degli aiuti diretti per creare fondi di mutualizzazione per proteggere gli agricoltori contro i rischi di catastrofe climatica, la necessità di “regole chiare e armonizzate” sull’origine degli alimenti e la contrarietà a etichette nutrizionali tipo nutriscore.

fonte: Ansa

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter