Agricoltura, via al patto Regioni-Bei da 400 milioni

a_785f50923f.jpg
Fondo di garanzia per prestiti a Pmi agroalimentari

A due anni dalla sua presentazione ufficiale al Vinitaly 2017, è partita la piattaforma multi-regionale italiana di garanzia per le Pmi dell’agroalimentare, unica nel suo genere in Europa. È quanto apprende l’Ansa da fonti della Bei.

Per la prima volta nell’Ue, la Banca europea degli investimenti e il Fondo europeo degli investimenti (Gruppo Bei), otto regioni (Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Campania, Calabria e Puglia), che impegnano fondi dei programmi di sviluppo rurale, e sette banche (Credem, Creval, Banca Cambiano 1884, Banca popolare pugliese, Banca popolare di Puglia e Basilicata, Montepaschi Siena e Iccrea) contribuiranno a un fondo per complessivi 400 milioni che promette di mobilitarne 900 in investimenti destinati a imprenditori agricoli e pmi agroalimentari impegnate nella produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti agricoli.

fonte: Ansa

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter