Semina ancora più precisa con Kverneland

Anticipazione del nuovo sistema GEOlift che sarà presentato ad Agritechnica

Grandi novità in casa Kverneland Group, che all’imminente edizione di Agritechnica presenterà diversi nuovi dispositivi e macchine innovative per un’agricoltura sempre più intelligente e sostenibile.

Tra le anticipazioni più interessanti c’è il sistema GEOlift®, che porterà le seminatrici Kverneland u-drill a raggiungere uno straordinario livello di automazione, mai toccato prima. GEOlift® è la combinazione tra il già esistente GEOcontrol e il sistema di gestione centralizzata delle manovre di fine campo. Una combinazione che offre il vantaggio all’agricoltore di ridurre lo stress e migliorare l’efficienza del suo lavoro, permettendo di concentrarsi sulla guida e sul lavoro.

Finora non è mai stato possibile controllare individualmente i singoli elementi di semina una alla volta o uno indipendentemente dall’altro, poiché la seminatrice doveva essere sollevata e riposta interamente, perdendo preziosi metri di semina. A causa della partenza e dello stop irregolare della macchina, la sovrapposizione o punti non seminati potevano verificarsi tra il campo e la testata.

Ma tutto ciò ora è fortunatamente acqua passata. Grazie GEOlift, si potrà infatti raggiungere l’esatta tempistica dei processi di controllo: il metering device viene escluso automaticamente in testata e riattivato automaticamente all’inizio del nuovo passaggio; pertanto le sovrapposizioni sono eliminate, l’usura è ridotta e può essere salvato fino al 5% di sementi.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter