Alluvioni, ingenti danni per l’agricoltura

Coldiretti: fermiamo la cementificazione incontrollata

Le alluvioni che hanno colpito nei giorni scorsi la Liguria e la Toscana hanno pesantemente danneggiato centinaia di ettari di terreno agricolo. Il 98% dei comuni è a rischio frana o alluvione: in Liguria sono 232 le città situate nella ‘zona rossa’, e centomila le persone in pericolo, mentre in Toscana i comuni a rischio sono 280. Sette dei dieci capoluoghi di provincia – Firenze, Lucca, Livorno, Pistoia, Pisa, Massa e Prato – hanno addirittura il 100% delle municipalità classificate sotto il rischio frana o alluvione. Arezzo arriva al 97%, Siena al 94% e Grosseto all’86%.

L’Italia, va detto, è un paese generalmente ad alto rischio idrogeologico, ma ad essere colpite sono state proprio le regioni con la più alta percentuale di pericolo. E di tutta la situazione non ha ovviamente goduto il settore agricolo, che in questi giorni sta facendo il conteggio delle colture irreparabilmente distrutte.

In mezzo all’emergenza non c’è chi si risparmia di pronunciare una denuncia: un comunicato di Coldiretti diffuso ieri afferma infatti che "all’elevato pericolo idrogeologico italiano non è estraneo il fatto che un territorio grande come due volte la Lombardia – ovvero di cinque milioni di ettari – sia stato sottratto all’agricoltura negli ultimi 40 anni. Attualmente, infatti, i terreni agricoli in Italia ammontano a 12,7 milioni di ettari, ovvero il 27% in meno rispetto al 1970". All’urbanizzazione incontrollata non è stata affiancata un’adeguata rete di scolo delle acque, e così le immagini scattate nei giorni scorsi in Liguria e Toscana (vedi le foto Ansa) rappresentano un rischio potenziale per l’intero paese. Di cemento ce n’è già abbastanza, mentre di cibo ci sarà sempre più bisogno. Non sarà forse il caso, oltre che procedere con i naturali rimborsi, di pensare a una seria inversione di tendenza?

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter