Agricoltura, miseri guadagni per le aziende

Coldiretti denuncia l\'anomala situazione italiana: i prezzi pagati al contadino aumentano di cinque volte al supermercato

I prezzi della frutta stanno continuando a calare inesorabilmente, forse ancora a causa dei postumi della crisi da batterio killer. Questo, almeno, è ciò che insinua la Coldiretti, che in una delle sue utili indagini ha evidenziato le forti svalutazioni della frutta estiva, dal -47% subito dai cocomeri al -22% per le pesche. I dati sono di Istat, riferiti alla terza settimana di luglio, e non promettono nulla di buono per gli agricoltori italiani, che fremono dalla rabbia. In Emilia Romagna, ad esempio, le proteste sono già state avviate dai produttori di pesche, che hanno manifestato in Regione e deciso di distruggere i loro alberi da frutto: era più conveniente che venderne le pesche.

Ciò che più fa arrabbbiare è l’aumento medio del prezzo della frutta al supermercato, pari al +1,6%: un’ingiustizia nei confronti degli agricoltori, che invece quest’anno si sono visti offrire delle quotazioni misere (sempre per le pesche, appena venti centesimi al chilo, che non permettono nemmeno di recuperare i costi di produzione). La situazione, secondo un comunicato diffuso da Coldiretti, "è frutto delle distorsioni e delle speculazioni che avvengono durante il passaggio della frutta dal campo alla tavola". E così, lo scarso pagamento offerto all’agricoltore può triplicarsi all’arrivo al supermercato. Ma in alcuni casi addirittura aumenta di cinque o sei volte.

Vediamo alcuni casi celebri, partendo di nuovo dal frutto oggetto delle più accese polemiche, la pesca. La varietà gialla viene pagata agli agricoltori circa 35 centesimi al chilo, mentre al supermercato arriva a 1,9 euro (+413%). Idem per il cocomero, che da 12 centesimi al chilo in campo passa a 60 al supermarket (+400%). Per i meloni si passa da 0,39 a 1,3 euro (+233%), e questi sono solo i tre casi più celebri.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter