L’aumento del petrolio danneggia l’agricoltura

Il settore agricolo utilizza il gasolio non solo come carburante per trattori, ma anche per riscaldare le serre, con ingenti spese.

Il petrolio sta raggiungendo delle quotazioni record, e le speculazioni hanno portato il prezzo della banzina a raggiungere il suo record storico, 1,5680 euro al litro. Ma quanto sta incidendo tutto ciò sul settore agricolo? Va detto, innanzitutto, che la benzina non viene quasi più utilizzata dagli operatori agricoli, i quali posseggono trattori e macchinari alimentati a gasolio. E per quest’ultimo si può dire che il settore agricolo italiano spende circa 200 milioni di euro all’anno, tenendo conto solo del suo uso come carburante per le macchine agricole.

Ma il gasolio, in agricoltura, non viene utilizzato solo per questo: un altra funzione importante, infatti, è quella di riscaldamento delle serre di ortaggi, fiori e funghi, delle stalle e delle stanze per l’essicazione del foraggio. Sono le aziende agricole che devono sostenere queste spese ad essere le più penalizzate dal caro petrolio: per loro la spesa in gasolio è molto ingente, dato che non riguarda solo i macchinari agricoli.

Se si pensa, inoltre, che il decreto milleproroghe di quest’anno non ha introdotto la tanto attesa agevolazione sui carburanti destinati al riscaldamento delle serre (vedi www.agrinotizie.com/articoli/news.php), è facile preoccuparsi per la sorte dei proprietari degli oltre trentamila ettari di terreno adibiti a serra in Italia. Il rischio è che, se il carburante continuerà la sua salita inesorabile, i produttori saranno costretti ad alzare i prezzi, favorendo di conseguenza le importazioni dai paesi avvantaggiati da un clima più caldo, e dunque con prezzi più bassi per gli stessi prodotti. In un Paese come il nostro, dove l’86% delle merci viaggia su strada, il settore agricolo utilizza un terzo dei suoi investimenti solo per la logistica: non sono cifre di poco conto.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter