Cds, le norme dedicate ai trattori

Il Codice della strada prevede alcune norme dedicate appositamente agli incidenti che coinvolgono le macchine agricole.

Gli incidenti su strada che coinvolgono mezzi agricoli sono molto frequenti (se ne è parlato lo scorso settembre su Agrinotizie), ma spesso chi ne vive uno in prima persona non sa mai come comportarsi. In realtà, le regole della strada sono uguali per tutti: esistono solo poche norme straordinarie per chi subisce un sinistro con un trattore. Proprio per questo è bene fare un piccolo ripasso del Codice della strada, in modo da non trovarsi sprovvisti in casi sfortunati come gli incidenti su strada.

La prima regola da ricordare, per qualsiasi conducente che provoca un incidente, è quella di fermarsi a prestare soccorso alle persone che hanno subito danni: in caso contrario, la pena prevista va dai sei mesi ai tre anni di reclusione, con sospensione della patente da uno a tre anni. Nel caso dei mezzi agricoli che trasportano bestiame, inoltre, è bene ricordare che la recente riforma del Codice della strada ha aggiunto una norma dedicata proprio agli animali, i quali vanno obbligatoriamente soccorsi e messi in sicurezza, al pari degli esseri umani.

Altro fattore da ricordare è che anche i trattori e gli altri mezzi agricoli, al pari delle automobili, devono avere a bordo un triangolo e un giubbotto retroriflettente: il primo va utilizzato per presegnalare la presenza del veicolo fermo sulla carreggiata di notte o in caso di scarsa visiblità in strade urbane (a distanza di almeno 50 metri), e in qualsiasi caso in strade extraurbane (a distanza di almeno 100 metri). Il secondo, invece, va indossato dal conducente durante tutta la permanenza del veicolo sulla strada. C’è infine un ultima norma comune agli incidenti che coinvolgono le auto, ma che non vale per i mezzi agricoli: quella della constatazione amichevole. Essa, infatti, secondo la legge non è stipulabile dai ciclomotori e dalle macchine agricole, che dunque non possono avvalersi di questo mezzo per velocizzare i tempi di risarcimento.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter