Allarme grandine

Il maltempo potrebbe impedire il sorpasso della produzione vinicola italiana sulla Francia

Le previsioni di Coldiretti sono delle più favorevoli: le condizioni ottimali per la vendemmia presenti quest’anno potrebbero provocare un netto sorpasso della produzione italiana di vino rispetto a quella francese. Ma il rischio è sempre in agguato: la grandine è infatti in grado di danneggiare gran parte delle uve in tutta Italia, ancora prima dell’inizio della raccolta. E il mese di settembre, ormai alle porte, è proprio il più temuto per il maltempo. L’annuncio di Coldiretti suona quasi come un invito a procedere con la raccolta delle uve, processo che per ora è iniziato solo in Puglia e in Franciacorta.

Eppure, le cifre recentemente pubblicate da Coldiretti dovrebbero incoraggiare i produttori vitivinicoli italiani: il loro lavoro è aumentato del 5% rispetto allo scorso anno, dato che le proiezioni parlano di 47,5 milioni di ettolitri di vino, contro i 47,3 previsti in Francia. Il margine è molto sottile, e proprio per questo si teme che la grandine possa rovinare il possibile sorpasso, che sarebbe per gli operatori della penisola un evento storico: la Francia ha sempre registrato cifre più alte rispetto all’Italia, 2009 compreso, quando gli ettolitri francesi sono stati 46,7 milioni, cioè 1,4 in più rispetto a quelli italiani secondo l’Istat.

A risentire positivamente del sorpasso sarebbe l’intero commercio vitivinicolo nazionale, che offre lavoro già a 1,2 milioni di persone in vigne, cantine, marketing e distribuzione, senza contare le attività connesse come la produzione di tappi, vetri, imballaggi e altri 15 settori correlati al vino. Tutto ciò va a formare un fatturato che l’anno scorso ha raggiunto i nove miliardi di euro, e che, in caso di sorpasso, non potrebbe che aumentare a dismisura.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati da *


Chi siamo

Agrinotizie.com è un portale di informazione gratuita dedicato al settore dell’agricoltura, nato nel 2010 come servizio per le imprese agricole e gli operatori del settore.


0549 902240

INVIA UNA MAIL


Seguici su Facebook



Newsletter